La Repubblica d’Indonesia è un insieme di oltre 17.000 isole, con una popolazione totale di oltre 252 milioni di persone, il che la rende il quarto paese più grande del mondo in termini di popolazione. La sola Giacarta, la sua capitale e città più grande, ha una popolazione metropolitana di oltre 30 milioni di persone, la seconda area metropolitana più grande del mondo.

Con tutte queste persone, c’è un enorme mercato potenziale per il gioco d’azzardo, ma a quanto pare l’Indonesia è un paese molto conservatore e, nonostante l’ottimo traffico turistico, l’Indonesia continua a vietare ogni forma di gioco d’azzardo.

Azzardo in indonesia

Nonostante vi siano molti paesi che cercano di liberalizzare il gioco d’azzardo, l’Indonesia sta andando nella direzione opposta e di recente hanno aumentato i loro sforzi per cercare di fermare il gioco d’azzardo, anche quello online. Il governo indonesiano si oppone alla liberalizzazione del gioco d’azzardo perché è principalmente un paese islamico, con quasi 9 indonesiani su 10 che sono musulmani. Come è risaputo, l’Islam non è la religione più amichevole nei confronti del gioco d’azzardo e non sorprende questa posizione poco liberalista.

Dato che non ci sono casinò o altri locali ufficiali in cui giocare d’azzardo, le persone indonesiane possono farlo andando in un locale clandestino o da un allibratore, il che non solo è meno conveniente, ma si rischia di essere arrestati.

Perciò se si va in ferie in Indonesia e si vuole giocare d’azzardo è altamente sconsigliato andare in una bisca clandestina. Piuttosto conviene giocare online utilizzando una vpn o scegliere siti affidabili indonesiani. Per esempio si può cercare bandarqq online per trovare siti internet specializzati nel gioco d’azzardo online.

Giocare a poker in Indonesia

Giocare a poker in Indonesia potrebbe essere un brivido non solo per le carte che si susseguono, ma anche per il fatto che la polizia effettua, con una discreta frequenza, raid nelle sale clandestine. Anche se in realtà i giochi più gettonati sono quelli classici del casinò.

Ovviamente essendo qualcosa di poco legale, per riuscire a scoprire una bisca, bisogna farsi amico qualche persona del posto.

Nonostante questo proibizionismo, il poker sta davvero ancora emergendo in Indonesia, tanto che uno dei giocatori di poker professionisti di maggior successo è indonesiano. John Juanda si è dovuto trasferire dall’Indonesia agli Stati Uniti, ma la sua fama non ha certamente danneggiato la crescita della popolarità del gioco in Indonesia, anche se è ancora all’inizio della sua fase di sviluppo.