Leggere gli avversari nel poker – Parte prima

Home/Consigli per vincere a poker/Leggere gli avversari nel poker – Parte prima

Il motivo per cui il poker è considerato a tutti gli effetti una disciplina di carattere sportivo non è certamente per la sua predisposizione a sforzi fisici.

Nonostante si tratta di un gioco che, come qualsiasi altra variante giocata con un mazzo di carte, deve il successo del giocatore alla fortuna, o per lo meno questo è ciò che si tende a credere inizialmente. Ovviamente il fattore “lato B” è importante, ma non potrebbe spiegare come sia possibile imbattersi in giocatori che, se coinvolti in un torneo, riescono a farsi valere e arrivare alle fasi finali della competizione in più del 90% dei casi.

Infatti il sistema dell’autocontrollo e di analisi del comportamento avversario giocano un ruolo fondamentale al fine di determinare le abilità di un giocatore.

Come comprendere quando il diretto interessato è propenso ad effettuare una serie di bluff? Non esistono consigli o metodi empirici che possano determinare al 100% il successo, ma molti indizi trapelati da gesti e comportamenti ripetuti hanno enormi chance di indurti a stabilire un profilo di chi hai di fronte.

Un giocatore che decide di vedere ogni puntata dei propri avversari è probabilmente un inesperto, un maniac, o un player decisamente amante del rischio. Tale comportamento fa infatti pensare a una persona che non ha sicurezza nel proprio metodo di gioco e preferisce osservare quello altrui.

L‘agitazione è spesso cattiva consigliera: mostrare le proprie mani dopo una vincita, oppure cercare di essere troppo parsimoniosi riguardo una puntata (o al contrario, tendere a investire troppo) ti può marchiare a fuoco come giocatore impaziente e diventare preda facile per chi gode di un livello di esperienza superiore.

Sfrutta a tuo vantaggio anche l’elemento all-in, in quanto è uno degli elementi da cui capire la personalità avversaria: un novizio tende spesso ad abusarne troppo.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.